Scuola Grande di San Marco

La Scuola Grande di San Marco è una delle più armoniose e significative opere architettoniche del Rinascimento veneziano . La scuola è detta anche “dei battuti” ed è una delle sei scuole grandi di Venezia. Sorta nel 1260 con scopi religiosi ed umanitari, ebbe sempre una particolare protezione da parte della Signoria. Molti dei confratelli di questa scuola furono uomini di gran fama e censo. Incendiata e quasi distrutta nel 1485 venne ricostruita sotto la direzione di Pietro Lombardo. Nel 1490 la direzione dei lavori per la facciata e lo scalone interno furono assegnati all’architetto Mauro Codussi e vennero ultimati nel 1495. Per la bellezza delle opere d’arte che racchiudeva e per la meravigliosa architettura rinascimentale con la quale era stata costruita era la più bella fra le Scuole Grandi. Nel 1815 gli Austriaci la modificarono, demolendo parte dell’interno, e trasformarono l’edificio in un ospedale. La Scuola oggi coincide con l’ingresso principale dell’Ospedale Civile di Venezia.

Alcuni hotel presenti in zona