Chiesa di San Raffaele Arcangelo

Chiamata dell’Angelo Raffaele, o, come dicono i Veneziani, dell’ Anzolo Rafael. Secondo una tradizione popolare, la chiesa dell’Arcangelo Raffaele, «vulgo l’Anzolo», sarebbe stata innalzata nel 416 da Adriana moglie di Genusio Ruteno, signore di Padova, allo scopo di adempiere il voto innalzato al cielo per l’arrivo del marito dal continente devastato dalle incursioni barbariche. Distrutta dalle fiamme nell’899, nel 1105, ed anche, come vogliono alcuni, nel 1149, venne ricostruita, e consacrazione nel 1193. Da quest’epoca durò incolume per oltre quattro secoli, finché, minacciando rovina, la si rinnovò dalle fondamenta nel 1618 sul modello di Francesco Contin, e venne compiuta circa al 1640. Nel 1735 però si dovette decorarla di nuovo prospetto, per cui nel 1740 ebbe una nuova consacrazione.

no images were found

Alcuni hotel presenti in zona